Skip to content

HECL.INFO

Scarica Gratuitamente

TERRENO 3D DA GOOGLE EARTH SCARICA


    un modo per scaricare il modello 3D di un'area di Google Earth Pro, anche in 3dwarehouse ma sono maggiormente interessato al terreno. Come utilizzare i programmi IBMR e la fotogrammetria per importare in Blender un modello 3D ripreso da Google Earth e Google Maps. In questo Tutorial Terreno 3D da Google Earth a Rhinoceros vedremo come importare un terreno 3D da Google Earth a Rhinoceros attraverso il plugin Land . hecl.info Questo è un link da dove puoi scaricare il Player 3DXML della Dassault o altre. Come 3D importare una superficie da Google Earth per AutoCAD. Abbiamo Per installare questa applicazione è necessario scaricare pagina Autodesk Labs.

    Nome: terreno 3d da google earth
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: iOS. Windows XP/7/10. MacOS. Android.
    Licenza:Gratis!
    Dimensione del file:55.24 Megabytes

    Dimenticato la password? Dimenticato il nome utente? Crea un account. Ciao a tutti, sto cercando di caricare un progetto in Google earth, seguendo le istruzioni del tutorial: - ho importato il terreno in 3d geolocalizzato e spostato il progetto nella posizione corretta adeguando anche il livello altimetrico nella vista 3D vedo correttamente il terreno e il progetto inserito. Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

    Salve Andrea, nel modo che indichi funziona correttamente, ma ho fatto riferimento alle istruzioni riportate nel vostro tutorial scaricato dal sito lascio un estratto in allegato anche perché trovo eccezionale la possibilita' di scaricare le quote terreno di Google earth ed era indubbiamente molto comodo utilizzare il terreno per ricaricare il progetto in Google earth, senza rifare la procedura con l'immagine a quota 0.

    Inoltre, durante il seminario curato dall'Ing.

    Si aprirà una piccola finestra dove potrai inserire il nome. Se fai clic qui, avrai maggiori opzioni per definire il contrassegno.

    Google Earth

    Contrassegnare delle località segue Quando hai finito di inserire le informazioni, fai clic su OK. Gestire i punti di interesse Una volta definiti i tuoi punti di interesse, puoi esportarli per condivi- derli con altri, sia via Web sia come file da importare.

    Per salvare le informazioni su un punto di interesse, fai clic con il pulsante destro del mouse sul contrassegno e sele- ziona Save As dal menu che appare. Indica un nome e una posizione per il file e fai clic su Salva. Verrà creato un piccolo file con estensione KMZ.

    Questo file contiene le informazioni che hai inserito per il contras- segno. Ecco come appare il file doc. Non preoccuparti di tutte questi acronimi e di questo codice, perché non dovrai scrivere niente a mano.

    Avrai notato che il menu che appare facendo clic con il pulsante destro del mouse sul contrassegno contiene altre voci. Una di queste è Email. Selezionandola, puoi inviare direttamente a qualcuno il file KMZ che hai visto in precedenza. Una finestra ti chiede se vuoi utilizzare il tuo client di posta Outlook Express, in questo caso oppure un account Gmail. Selezionandola, accederai tramite il browser al sito di Google Earth.

    Dopo aver confermato che non stai inserendo un duplicato di una informazione già esistente e dopo aver specificato il forum in cui inserire il messaggio, potrai proseguire con la pubblicazione dovrai regi- strarti per poterlo fare. Inserisci le parole da cercare e fai clic su Search. In questo caso, proveremo a cercare un over- lay per la città di Parigi.

    Non preoccuparti se non conosci ancora questo termine. Tra poco sarà tutto più chiaro. Gestire i punti di interesse segue Nella pagina dei risultati, che è simile a quella a cui sei abituato anche se appare in lingua inglese potrai vedere i messaggi inviati dagli utenti che contengono le parole che hai cercato.

    Fai clic sul collegamen- to di un messaggio, e quindi fai clic sul colle- gamento Open this Placemark per aprire il contrassegno in Goo- gle Earth. Nelle prossime pagine, vedremo più in dettaglio di cosa si tratta. Puoi regolare la trasparenza di queste immagini utilizzando il dispositivo di scorrimento che si trova nella parte inferiore del pannello Places.

    Il file KMZ che hai visto scaricare a pagina conteneva informazioni ulteriori, oltre alle coordinate geografiche e al nome del luogo. Vediamo di cosa si tratta andando a curiosare nel file KMZ. Aprendo il file doc. Quello che vedi qui è il contenuto del file doc.

    Non farti spaventare dal codice XML che vedi, perché è abbastanza facile da interpretare. Da questo semplice esempio, hai visto che è possibile creare un overlay con poche e semplici istruzioni di codice XML, che sarà Google Earth a scrivere per te. Se vuoi creare un tuo overlay, seleziona Image Overlay dal menu Add. Tramite questo dispositivo Quando hai terminato, fai clic su OK per Gli overlay segue Il nuovo contrassegno appare nel pannello Places insieme agli altri.

    Anche in questo caso, puoi inviarlo ad altri come file, via e-mail o attraverso il sito Google Earth Community. In questo secondo caso, fai clic con il pulsante destro del mouse sul nome del contrassegno e seleziona Share with Google Earth Community dal menu che appare.

    Funzioni di ricerca di Google Earth In Google Earth non è possibile inserire il nome di una località o un indirizzo per effettuare delle ricerche in stile Google.

    Per poter accedere a funzioni di ricerca è necessario passare Google Earth Pro, che è disponibi- le in versione di prova per 7 giorni previa registrazione oppure al costo di dollari per un anno.

    Importare Modello del Terreno da Google Earth – OneRay RT

    Come ricorda la pagina Web di questo prodotto, non è destinato agli utenti domestici. La nota che vedi sotto il termine ti ricorda che per questa località è disponibile un overlay particolare, che riprodu- ce i palazzi e le costruzioni della città.

    Questo pulsante cancella il contenuto della casella di ricerca. Facendo doppio clic sulla voce evidenziata, vieni trasportato a New York. A pagina vedrai come cambia il paesaggio attivando il livello 3D Buildings nel pannello Layers. Misurare le distanze Restando sempre a New York, vediamo come è possibile misurare le distanze tra due punti, per esempio per sapere quanto è lungo il Ponte di Brooklyn. Inizia facendo clic su questo pulsante per passare a una visualizzazione ortogonale della città.

    Quindi ingrandisci la zona del ponte. In questo caso, seleziona come unità di misura i metri. Il puntatore del mouse assume la forma di un mirino.

    In modo molto intuitivo, puoi posizio- narlo semplicemente nel primo punto e fare clic, quindi spostarti sul secondo punto e fare di nuovo clic. Misurare le distanze segue I punti non sono fissi. Il Ponte di Brooklyn dovrebbe essere lungo complessivamente piedi, che corrispondono a circa metri.

    Avrai notato che nella piccola finestra Measure esiste anche una scheda Path, oltre alla scheda Line visualizzata in modo predefinito. In questo caso puoi disegnare una linea spezzata, com- posta da più segmenti. Il principio di funzionamento è lo stesso che vale nel caso precedente e la misura indicata è quella complessiva. Ora che hai visto come eseguire le misure nel mondo 2D, passiamo a vedere come appare la città di New York in tre dimensioni.

    Google Earth 7.1.5.1557

    Visualizzare edifici in 3D A pagina hai incontrato gli overlay, e hai visto come utilizzarli per aggiungere informazioni bidimensionali alle immagini di Google Earth. In realtà è possibile definire overlay in tre dimen- sioni, che permettono di visualizzare edifici, per esempio. Nel pannello Layers, sotto la voce 3D Buildings, sono disponibili gli overlay per circa 40 città degli Stati Uniti, forniti a Google dalla società Sanborn www. Nel marzo , Google ha acquisito anche Last Software, la società che ha realizzato il software SketchUp, un programma di modellazione 3D.

    Nel mese di aprile , Google ha reso disponibile gratuitamente il software Google SketchUp per uso personale in versione beta. Il file di installazione di circa 19 MB è scaricabi- le liberamente senza alcuna registrazione. Altri progetti.

    Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. Google Earth software. URL consultato l'11 dicembre archiviato dall' url originale il 30 dicembre URL consultato il 27 ottobre URL consultato il 27 luglio Korea , su worldtribune. URL consultato il 6 agosto Altri progetti Wikimedia Commons. Portale Google. Portale Internet. Portale Telematica. URL consultato il 4 aprile Menu di navigazione Strumenti personali Accesso non effettuato discussioni contributi registrati entra.

    Namespace Voce Discussione. Visite Leggi Modifica Modifica wikitesto Cronologia. In altri progetti Wikimedia Commons.

    Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo ; possono applicarsi condizioni ulteriori. Vedi le condizioni d'uso per i dettagli. L' Italia vista da Google Earth. Geographic information system. Per scaricare la nuova versione di Google Earth basta che andiate a cliccare l'apposito download sul sito ufficiale : www. Una delle novità di Google Earth più curiose, è Panoramio.

    Grazie a Panoramio ogni utente che usa Google Earth ha la possibilità di osservare fotografie che si trovano su Google Earth nel posto in cui sono state scattate dagli utenti di Panoramio.

    Su Geographic Web, è anche possibile trovare informazioni di Wikipedia e tanto altro ancora. Inoltre sul Sito ufficiale di Panoramio www.

    Restando sempre in ambito di fotografie, Google Earth dispone anche di fotografie ad alta risoluzione come: le fotografie Gigapan Photos foto panoramiche ad alta risoluzione , e le fotografie Gigapxl Photos foto con una elevata risoluzione. Le visioni di queste grandi fotografie 2D sono perfettamente sovrapposte, allineate e ridimensionate alla visione del mondo 3D corrispondente alla fotografia stessa. Inoltre in queste fotografie è possibile zoommare, fino a rilevare piccolissimi dettagli.

    Un'altra novità di Google Earth sono i video di YouTube. Infatti come per le foto di Panoramio, l'utente ha la possibilità di osservare video che si trovano su Google Earth nel posto in cui sono stati girati i video degli utenti di Youtube.

    Per attivare i video di Youtube, su "Livelli" bisogna aprire la cartella "Galleria" e poi selezionare "Youtube". Sempre come per le foto di Panoramio, l'utente registrato sul sito ufficiale di Youtube www. Un'altra curiosa novità, è il tempo atmosferico. Infatti grazie ai satelliti è possibile in qualsiasi parte del mondo osservare le condizioni atmosferiche in tempo reale, come ad esempio le masse nuvolose che vi sono attualmente intorno al globo terrestre. Oltre che alle nubi, è possibile vedere le temperature e previsioni di una determinata zona del mondo.

    Per maggiori info su Google Sky, visitate il nostro post poco sotto, dedicato proprio al planetario di Google. Google Earth dispone anche di una simpatica sorpresa, del cosidetto "Uovo di Pasqua".

    Volete saperne di più? Bene allora visitate il nostro post successivo. Foto realistiche di edifici. Con Google Earth 4. Ora puoi accedere a centinaia di nuovi edifici in diverse città del mondo, tra cui San Francisco, Boston, Orlando, Monaco, Zurigo e molte altre. Navigazione in picchiata. Sorvola senza problemi i territori desiderati con i nuovi controlli di navigazione. Esegui una discesa in picchiata dallo spazio alla strada saltando da un edificio all'altro.

    Utilizza il joystick per visualizzare gli edifici come se fossero proprio di fronte a te.