Skip to content

HECL.INFO

Scarica Gratuitamente

SCARICA SPESE MEDICHE GATTO


    In sede di compilazione della dichiarazione dei redditi, le. Le spese veterinarie detraibili, come le spese mediche e sanitarie, di essere i veri proprietari del cane, del gatto, dei canarini, del furetto o del. Per poter fruire della detrazione spese veterinarie è necessario poter che il veterinario rilasci il cosiddetto pet passport (valido per furetti e gatti) Spese mediche sanitarie con legge , detrazione nel modello / Qual'è la detrazione delle spese veterinarie nella dichiarazione dei redditi Il CAF al quale presento il mi obbliga alla consegna delle prescrizioni mediche. Grazie scontrino e non mi ha mai chiesto se volevo scaricare le spese. Io sto spendendo e passa euro per salvare il mio gatto.a. Per i cani l'obbligo del microchip, mentre per gli altri animali, come gatti e furetti, è necessario che il veterinario rilasci il cosiddetto pet passport.

    Nome: spese mediche gatto
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: iOS. Windows XP/7/10. MacOS. Android.
    Licenza:Gratis!
    Dimensione del file:26.49 Megabytes

    SCARICA SPESE MEDICHE GATTO

    Devo detrarre le spese veterinarie col ma il CAF non mi ha accettato uno scontrino dove al posto del nome del farmaco acquistato c'è un codice. Come posso fare? In un Unico con soli redditi derivanti da fabbricati, quanto è l'importo deducibile del ssn auto e delle erogazioni liberali? Vi domando questo perchè stampando il cartaceo mi riporta un importo inferiore a quello che ho inserito Come mai???

    Un saluto Claudia Rispondi Buongiorno. Avrei bisogno di un chiarimento: nel vanno indicate le spese veterinarie già al netto della franchigia di EUR ,11 oppure la spesa lorda e poi sarà il CAF ad operare la franchigia? Non vorrei inserire l'importo già netto e poi vedermi decurtare ulteriormente dal CAF altri ,11 euro.

    Nel caso di animali da allevamento, riproduzione o consumo alimentare, invece, le nuove regole fiscali sulla detrazione non si applicano.

    Verifica di essere in possesso della documentazione attestante la proprietà del tuo animaletto, perché puoi incorrere in sanzioni sia per detrazione indebita, sia per mancata regolarizzazione del possesso!

    Spese veterinarie detraibili franchigia e calcolo della detrazione Stando a quanto detto sinora, è chiaro dunque che le spese veterinarie sostenute per la cura del tuo micio, ad esempio, possono essere portate in detrazione con la dichiarazione dei redditi che compilerai nel La franchigia cui sono soggette le spese veterinarie detraibili è la stessa valida per quelle mediche: ,11 euro.

    Nel Modello i righi relativi alle spese veterinarie detraibili sono quelli da E8 a E12 e il codice di detrazione è, anche in questo caso, il Inoltre bisogna ricordare che sono detraibili solo le spese sostenute per animali da compagnia o per la pratica sportiva come, ad esempio, i cavalli.

    Sono invece esclusi gli animali usati per attività agricole, oppure destinati alla riproduzione o al consumo alimentare. Attenzione: il limite di spesa non vale per ogni singolo cane o gatto ma si riferisce alla somma delle spese sostenute per tutti gli animali posseduti.

    Inoltre per calcolare il valore effettivo della detrazione bisogna sottrarre dalla cifra delle spese sostenute la franchigia cioè il limite minimo di spesa di ,11 euro. Per fare un esempio: se nel farmaci e cure veterinarie ci sono costati euro, la detrazione verrà calcolata solo su euro. Possono essere detratte solo le spese sanitarie che riguardano animali legalmente posseduti.

    Questo significa che il proprietario deve riuscire a dimostrare al Fisco che quel cane, quel gatto o quel furetto è davvero suo. Mentire è sconsigliato.

    Che documenti servono? Questi documenti possono essere intestati anche a un familiare che fa parte dello stesso nucleo familiare del proprietario e che è a suo carico dal punto di vista fiscale.