Skip to content

HECL.INFO

Scarica Gratuitamente

SCARICA MODELLO AA9/12


    Ti trovi in: Home · Schede informative e servizi · Istanze · Richiesta Apertura, variazione e chiusura Partita Iva Persone fisiche (modello AA9/12). Modello e. Software di compilazione modello di comunicazione Iva AA9/ Stai per scaricare dal sito dell'Agenzia delle Entrate un software firmato digitalmente o. Richiesta Apertura, variazione e chiusura Partita Iva Persone fisiche (modello AA9/12). In questa sezione, che puoi navigare utilizzando il menu di navigazione​. DI INIZIO ATTIVITÀ, VARIAZIONE DATI O CESSAZIONE ATTIVITÀ AI FINI IVA. (​IMPRESE INDIVIDUALI E LAVORATORI AUTONOMI). Modello AA9/ Dove si trovano il modello AA9/12 e gli altri modelli? Per presentare domanda di apertura della partita IVA, dovete scaricare il modulo sul sito dell.

    Nome: modello aa9/12
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: Android. Windows XP/7/10. iOS. MacOS.
    Licenza:Gratis!
    Dimensione del file:68.50 Megabytes

    Vediamo in questo articolo come dovrà essere compilato in ogni suo campo, qualsiasi saranno i campi necessari e obbligatori e quali campi invece potrai evitare di compilare. Non è presente alcun costo fisso annuale se non il costo delle tasse e dei propri Contributi Previdenziali. Nella parte superiore di tutte le pagine che costituiscono la dichiarazione dovrà essere riportato il codice fiscale del Professionista.

    Questo consentirà di poter emettere le proprie fatture con data 2 Giugno o successiva. Va inserita in questo caso a destra la propria Partita IVA e la data di variazione anche qui sarà possibile effettuare la variazione fino a 30 giorni indietro rispetto alla data d presentazione del Modello.

    Anche in questo caso, come nel caso della Casella 2, andrà inserita il numero di Partita IVA che si intende chiudere e la data di chiusura della propria posizione fiscale. Anche in questo caso sarà possibile chiudere la propria Partita IVA con data retroattiva di 30 giorni.

    - Forniture Telematiche AA7/AA9/AA5

    Chi, invece, è tenuto a iscriversi a questi due registri dovrà presentare la richiesta della partita IVA compilando telematicamente la Comunicazione Unica. La stessa Agenzia delle Entrate fornisce delle istruzioni dettagliate su come compilare correttamente tutti i campi. A partire dalla seconda pagina si comincia con la compilazione vera e propria. Ogni pagina va numerata progressivamente e occorre sempre inserire il proprio codice fiscale. Si susseguono poi 9 quadri dalla lettera A alla lettera I , suddivisi a propria volta in sezioni, in cui inserire le informazioni richieste.

    Se gli spazi messi a disposizione non sono sufficienti, occorrerà aggiungere il medesimo foglio contenente il medesimo campo e proseguire là con la compilazione.

    Quadro A: tipo di dichiarazione Prima di tutto bisogna specificare il tipo di richiesta che si vuole presentare.

    In caso contrario, basterà semplicemente ignorarla. Nella prima casella va inserito il nome della Ditta.

    Scarica anche: AMTEMU SCARICA

    In caso di attività nel Regime Forfettario, proprio perché ditte individuali, deve essere sempre presente il proprio nome e cognome. Nel terzo quadro dovrà essere inserito il numero di identificazione ai fini IVA attribuito dallo Stato di appartenenza Attività esercitata e luogo di esercizio: il primo quadro di questa sezione è quello del Codice ATECO. Non compilare questo campo se hai deciso di adottare il Regime Forfettario Acquisti intracomunitari di beni: la casella deve essere barrata in sede di presentazione della dichiarazione di inizio attività dai contribuenti che prevedono di effettuare già in quel momento, anche in via occasionale, acquisti intra-comunitari.

    Per i Professionisti o Freelance sprovvisti di uno studio sarà possibile inserire come sede della propria Attività lavorativa anche la propria residenza fiscale o il proprio domicilio fiscale.

    Bisognerà scegliere il proprio regime Fiscale solo se si vorrà aderire ad un Regime Agevolato. Se questa casella non verrà barrata si supporrà la scelta del Regime Ordinario o Semplificato.

    La scelta del Regime Fiscale da adottare influirà sulla tassazione e sugli obblighi fiscali e contabili Attività di Commercio elettronico: Bisognerà compilare questo quadro se si deciderà di effettuare commercio elettronico.

    Successivamente dovranno essere inseriti tutti i dati relativi alla propria residenza: Indirizzo, CAP, Comune, Provincia. Scritture contabili: barrare questa casella solo se nel luogo di Residenza saranno conservate le proprie scritture contabili.

    In questo caso basterà compilare questo quadro indicando il codice o i codici fiscali dei soggetti depositari se questi sono diversi dal soggetto indicato nel quadro C titolare nonché i dati relativi ai luoghi di conservazione delle scritture contabili. Ti basterà quindi firmare il modello e consegnarlo.

    In questo caso il Professionista o Freelance che intente aprire o variare i dati della propria partita IVA avvalendosi di un Delegato dovrà compilare tutti i campi di questo quadro inserendo: nome e cognome proprio, nome e cognome del delegato, comune di nascita del delegato, data di nascita del delegato, data di presentazione del modello.