Skip to content

HECL.INFO

Scarica Gratuitamente

APP RAIPLAY SU SMART TV SCARICA


    RaiPlay è anche su smart tv Android: per accedere ai contenuti on demand, oltre alla login standard, potrai utilizzare la nuova funzionalità di pairing “Associa. Per poter scaricare l'applicazione RaiPlay su Smart TV LG, e avere così la possibilità di vedere le repliche dei programmi andati in onda sui canali Rai, devi​. Sarà proprio grazie al negozio virtuale predefinito della tua Smart TV che potrai scaricare gratuitamente l'applicazione chiamata Rai Replay. Come ti ho. Data/ora pubblicazione: 8 nov Scopri di più su Rai Play come scaricare l'app! mobile una applicazione per vedere tutti i tuoi contenuti preferiti in maniera più smart!

    Nome: app raiplay su smart tv
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: MacOS. iOS. Windows XP/7/10. Android.
    Licenza:Gratis!
    Dimensione del file:57.28 Megabytes

    APP RAIPLAY SU SMART TV SCARICA

    E nella settimana di anteprime lampo e di ascolti gloriosi gli spettatori hanno imparato anche un'altra cosa: che Fiorello e il suo Viva RaiPlay a partire da oggi, 13 novembre, diranno addio allo spazietto concesso dal primo canale per lanciarsi nell'avventura dello streaming, diventando un caso unico per mamma RAI perchè il varietà condotto dall'ex re del karaoke è a tutti gli effetti il primo programma originale di RaiPlay.

    Che cos'è RaiPlay RaiPlay è la piattaforma streaming video della RAI attraverso cui scoprire l'offerta dei 14 canali televisivi del servizio pubblico. È assolutamente gratuita ed è consultabile da computer, tablet, smartphone e smart tv che siano, naturalmente, connessi a internet perchè, a differenza di quanto succede con piattaforme come Netflix o Amazon Prime Video, i suoi contenuti non sono disponibili per il download e la visione offline era possibile scaricare alcuni programmi della vecchia sezione RePlay solo dall'app per Android e iOS fino all'aggiornamento dello scorso 30 ottobre, al momento la funzionalità non è stata ripristinata.

    Grazie alla nuova interfaccia molto più intuitiva ed essenziale che, per stessa ammissione di viale Mazzini, è stata modellata prendendo ad esempio le piattaforme concorrenti, Netflix in primis si viene subito accolti su una home page da cui è già possibile consultare tutto il catalogo.

    Non soltanto i contenuti in evidenza, come Viva RaiPlay, l'elenco di film, serie tv, documentari o programmi per bambini: scorrendo il menù a tendina in alto a sinistra accanto al logo della piattaforma è possibile essere indirizzati ai 14 canali TV, alla lista di contenuti on demand, nuovamente alla home page oppure all'elenco dei propri contenuti favoriti precedentemente selezionati. Il processo di registrazione è semplice e veloce: basta cliccare "Accedi" sulla home page, poi "Registrati" e "Crea un account Rai".

    Per i ragazzi tra i 14 e i 18 anni verrà anche richiesta l'email di uno dei genitori o di un tutore legale prima di poter procedere con il completamento dell'iscrizione. Una volta confermata la registrazione sarà possibile accedere a tutti i contenuti di RaiPlay attraverso computer, tablet, smartphone e smart tv.

    Naturalmente l'esperienza di visione cambia a seconda del dispositivo utilizzato.

    Cliccando invece sul tasto Aggiungi per associare un nuovo account. Come funziona RaiPlay? Come vedere Raiplay con Chromecast?

    Ecco come fare in entrambi i casi. Una volta configurata la Chromecast devi aprire Google Chrome, utilizzabile sia su Windows che sul macOS, e collegarsi con il vostro account al sito di RaiPlay. Potrai scegliere il canale che volete vedere, il giorno della settimana e il programma.

    La registrazione non è obbligatoria per seguire le dirette TV e il nuovo spettacolo di Fiorello. Programmi, film e serie TV. I contenuti su RaiPlay RaiPlay è il grande archivio dei programmi Rai: si possono trovare tutti i programmi trasmessi sulle reti principali nei sette giorni precedenti, divisi per giorno e per canale. Alcune serie TV sono disponibili in anteprima con tutte le puntate sin dal primo giorno, mentre per vederle in TV bisogna aspettare le settimane successive.

    Esiste una sezione dedicata alle Teche Rai con una selezione degli spettacoli più famosi del passato. Per ora nessun contenuto in 4K.

    Al momento non sono disponibili contenuti in definizione 4K. Inoltre la trovo molto meno intuitiva della precedente e soprattutto priva di molte funzioni utili che invece prima erano presenti! Prima fra tutte, la possibilità di continuare la visione dei film mentre si usano altre apps che per me era molto utile!

    Sicuramente va detto anche che ci sono state Alcune modifiche positive e da me molto apprezzate, come la possibilità di scegliere la qualità del video, ma soprattutto la velocità di riproduzione.