Skip to content

HECL.INFO

Scarica Gratuitamente

PCINTASCA SCARICA


    Nella sezione Tutorial potrai trovare dei video che spiegano come scaricare ed utilizzare PcInTasca. SCARICA PiT Junior per la scuola primaria ( MB). PcInTa pcintasca Il progetto PcInTasca Dislessia è il frutto di una sperimentazione che prende spunto dal progetto Lupo Pen Scarica PcInTasca Dislessia. PcInTasca, download gratis. PcInTasca Elementare Imparare divertendosi con una pendrive. Scarica l'ultima versione di PcInTasca: Raccolta di giochi e programmi didattici portatili per bambini. Strumenti compensativi ed altro per la dislessia.

    Nome: pcintasca
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: Android. Windows XP/7/10. iOS. MacOS.
    Licenza:Gratis!
    Dimensione del file:39.52 Megabytes

    Stampa Da un progetto realizzato nella primavera in una terza primaria ad Arco TN per iniziativa del maestro Maurizo Zambarda, oggi si rende disponibile a tutti un'interessantissima risorsa, che prende il nome di " Pc in tasca ". In questi tre anni la sperimentazione di PcInTasca sta interessando qualche centinaio di alunni ed ora è ufficialmente disponibile per tutti coloro che intendano provare ad usare programmi didattici portabili.

    Dal team di PcInTasca e quello di Lupo PenSuite è nata una collaborazione con lo scopo di arricchire e far crescere quello che per molti, ormai, è uno strumento come lo sono fogli e matite.

    Ma come è nata l'idea? L'idea era e rimane quella di poter trasportare materiale didattico anche rielaborabile da scuola a casa e viceversa. Un successo.

    I primi programmi sono stati quelli di didattica. La nuova collaborazione stretta con Andrea, l'autore di Lupo PenSuite, ha lo scopo di dare maggior solidità al progetto e di renderlo fruibile ad un più vasto numero di insegnanti ed alunni possibile.

    Insomma noi continueremo ad usare e far conoscere PcInTasca, anche e soprattutto con il vostro aiuto.

    Articoli correlati Written on 11 Settembre , Con Padlet Cos'è un falso positivo? Significa che un programma benigno viene erroneamente contrassegnato come dannoso a causa di una firma o algoritmo di rilevamento troppo ampio utilizzato in un programma antivirus. Bloccato È molto probabile che questo programma software sia dannoso o contenga software in bundle indesiderato.

    Generalmente no. La prima limitazione è strettamente tecnica.

    Non sempre si hanno i diritti amministrativi per poter installare i programmi nei computer delle aule multimediali, la cui manutenzione, per ragioni di sicurezza e di stabilità delle reti, in genere è affidata a tecnici o a esperti interni o esterni alla scuola. Avere quindi a disposizione una collezione di software "senza installazione" sulla propria pendrive USB, agevolerebbe notevolmente gli alunni e i docenti sotto questo profilo.

    Un altro fattore rilevante è legato alle licenze e al costo dei software. Grazie al successo, anche mediatico, della sperimentazione, si sta cercando di estendere il progetto in almeno una classe per plesso, come ci spiega il dirigente: "Non posso coinvolgere subito i insegnanti 54 classi. Ci vogliono competenze tecniche che solo alcuni hanno.

    Sette docenti porteranno avanti questo lavoro nelle proprie classi: stanno lavorando sulle aree disciplinari sulle quali operare con la chiavetta, mentre otto parteciperanno a livello conoscitivo.